Tutorial › Photoshop

Giocare con il colore mezzetinte

Aprite un nuovo documento di 400 x 250 pixel, con metodo colore RGB e sfondo bianco. Prendete lo strumento Sfumatura (si trova sotto il secchiello nella finestra degli strumenti), scegliete la sfumatura radiale dal bianco al nero e impostate un'opacità del 50%. Sull'immagine create una sfumatura che parta da in basso al centro e vada verso l'alto.




Ora convertite l'immagine in scala di grigi andando sul menù Immagine > Metodo > Scala di Grigio.
Fatto questo andate sul menù Filtro > Effetto pixel > Colore mezzetinte, nella finestra di dialogo settate i valori:




Ottenendo questo:




Ora tornate al metodo RGB andando sul menù Immagine > Metodo > RGB. Colorate l'immagine utilizzando le regolazioni della finestra di dialogo di Immagine > Regolazioni > Tonalità/saturazione.
Giocando un po' con le regolazioni è possibile creare sfondi in stile anni 70.




Elaborando l'idea dello sfondo anni 70, potete duplicare il livello colorato e, applicando il metodo di fusione schiarisci al livello superiore e spostandolo leggermente in basso e a destra rispetto a quello inferiore, otterrete questo effetto:




E' possibile seguire anche strade differenti: di seguito è stata applicata una regolazione di Tonalità/saturazione con valori Tonalità 56 - Saturazione 48 - Luminosità +35, poi un filtro Texture > Vetro colorato con valori: dimensioni celle 2 - dimensione bordo 1 - intensità luce 3, mantenendo sempre il bianco come colore di primo piano.




Allo stesso modo si può applicare il colore mezzetinte anche ad immagini prima trasformate in scala di grigi.

Valid html - Note sul copyright - Segnala errori - Cookie policy