Blog › Ideespettinate
La crisi, la crisi... ormai anche le nonne al mercato non ne parlano più preferendo svagarsi spettegolando sugli scandali dei reali d'Inghilterra. Perché ormai lo sappiamo tutti e siamo stanchi di ribadirlo: sono tempi di magra, inutile girarci tanto intorno.

Abbiamo tutti quanti preso atto di questa verità e ora dobbiamo trovare il modo di sopravviverle e uscirne.

Guardando in particolare la realtà che conosco, parlo di noi "web-qualcosa", dei piccoli artigiani o lavoratori in proprio, vedo che abbiamo, come tutti, preso le nostre bastonate, ma mi rendo conto che forse nel nostro piccolo possiamo ancora salvare il salvabile.

Come? Puntando sulla qualità, quella vera.

Se ne parla da sempre ma mai come ora è l'unica arma che ci rimane per restare a galla.

Chi ancora ha qualche soldo da spendere e ha voglia di "far girare l'economia", mai come adesso cerca di spendere i propri soldi in modo oculato.

Bisogna capire che di questi tempi per risparmiare si è disposti ad investire del tempo libero e buttarsi nel fai da te, quindi mai come ora il professionista deve differenziarsi. Deve risolvere il problema in modo magistrale, più efficiente e rapido e senza strascichi; in una parola MEGLIO di come una persona qualunque più o meno improvvisata potrebbe fare.

L'esperienza deve unirsi all'attenzione al dettaglio e diventare Qualità.

Ovviamente ci vuole serietà, attenzione, concentrazione, in altri termini più tempo dedicato al cliente. Quindi è inutile abbassare i prezzi per poi non riuscire ad offrire un prodotto fatto bene... per fare un lavoro tirato via basta il cugino-fratello-cognato tuttofare che lavora gratis.

Veniamo incontro al cliente semplicemente lasciando le nostre tariffe come sono, ma garantendo un prodotto di qualità, fatto con attenzione al dettaglio, premura e perizia. Facciamo in modo che alla fine del lavoro possa dire "Ho speso bene i miei soldi!".

Lo so, sento già il mormorio di qualcuno che dice che i clienti cercano tutti di tirarla lunga nei pagamenti, si lavora male, ogni appiglio è buono per dilazionare... nulla da dire: è vero ma lasciatemi dire che il cliente onesto e soddisfatto paga. Per i disonesti... beh per quelli non possiamo far altro che cercare di avere l'occhio avanti e dribblarli con attenzione!
ago 2012
Virtual Tattoo
No, non voglio farmi un tatuaggio, tranquillizzate pure il mio parentado tutto!

Le mie idee in merito al punzecchiarmi con aghi sono sempre quelle, ma ho sempre pensato che il tatuaggio sia sinonimo di cambiamento, quel segno indelebile sulla pelle che rappresenta un segno invisibile nell'anima. Quindi perché non ricominciare parlando di tatuaggi?

Considerando che la coccinella creata nel 2003 è stata più volte tatuata, che in questi anni qualche amico mi ha chiesto aiuto e consiglio nel disegnargli un tatuaggio adatto alle sue esigenze, mi sono lanciata in una nuova sfida. Mi sono chiesta "io cosa potrei (virtualmente) tatuarmi? Cosa mi rappresenta? Cosa rappresenta la mia evoluzione?"

E' stato tutt'altro che facile, ho cercato di buttare giù diversi concetti che ho pensato di riassumere con questi simboli:

la spirale, simbolo della vita che continua e dell'energia che fluisce

il sole, simbolo di vita e di luce

le ali, simbolo di indipendenza e libertà

un simbolo che rappresenti bene e male che coesistono

Arrivati a determinare COSA mettere, trovare un simbolo che li racchiudesse tutti è stato meno difficile del previsto... quello che ne è risultato lo lascio giudicare a voi:
sun spira tattoo
Ps. Questa volta se qualcuno decide di tatuarsi questo simbolo può avvertirmi? Non per chiedere ritorni monetari di alcun tipo, ma semplicemente perché mi farebbe piacere sapere almeno il nome di chi porta sulla pelle quello che ho disegnato io :)
Cominciamo dalla più scontata delle ammissioni: ho lasciato “ideespettinate” abbandonato a se stesso per troppo tempo.
I motivi? Sono tanti, ma sicuramente quello principale è che ho capito che la grafica rappresenta solo una parte della mia vita oltre al mio lavoro.

Per molto tempo ho dedicato al web design anche tutto il mio tempo libero, ma la verità è che alla fine mi annoiavo da sola; il sito, la vita, il lavoro finivano per essere uguali tra loro e uguali a se stessi, insomma avevo perso la freschezza e la spinta!
C'era bisogno di un reset!

C'è voluto tempo ma tante cose piano piano, una per volta sono cambiate, ho recuperato ed aggiunto un sacco di interessi al mio quotidiano, così ora ho un po' meno tempo per la grafica, ma un sacco di altre idee creative da condividere. Ideespettinate resta il nome perfetto, che continua a rappresentarmi appieno... in modo semplice e graduale si evolverà come ho fatto io.
Se ti va di proseguire inseme questo percorso seguimi su www.ideespettinate.com, su facebook, su pinterest e presto anche su Etsy.
Ciclicamente ogni tanto sparisco e qualcuno chiede mie notizie,
per cui rieccomi... et voilà, sono qui, viva e vegeta.

Cosa ho fatto nelle settimane di latitanza? Un sacco di cose!
Prima di tutto ho lavorato, poi mi sono presa una vacanza e sono andata 4 giorni a Londra... fantastica! E ora, con le tante foto e i ricordi di viaggio, sto creando un album con lo scrapbooking.

Scrapbooking è solo una parola "strana" per definire un album di ricordi, fatto però di foto, ritagli, biglietti, etichette e qualsiasi altra cosa ci sia rimasta in tasca dopo una vacanza, che ci ricordi i bei momenti passati.

Per chiarire ogni dubbio vi mostro due delle pagine che ho fatto in questi giorni.

La prima raccoglie alcune foto di Londra in nero e rosso, mentre la seconda mostra varie fermate della tanto famosa quanto comoda metropolitana.





"Scrappare" mi rilassa molto, ed è per questo che ultimamente mi sto dedicando meno al blog, ma prometto di non trascurarvi troppo!
Se volete provare anche voi, o condividere idee e opinioni, ne sarei lieta.
Guardando fra le statistiche di questo sito mi sono accorta di una quantità smodata di query ai motori di ricerca con le parole "tatuaggio coccinella", tutti ovviamente riferiti a questo mio disegno.

Ora ho una curiosità smodata di sapere se qualcuno, davvero, si è mai tatuato proprio quella coccinella.

Se qualcuno che passa di qui si è fatto quel tatuaggio, ha intenzione di farlo o conosce qualcuno che lo abbia, vi prego di lasciare un messaggio.

P.S. Non voglio rivendicare alcun diritto di copyright sulla pelle altrui, però se il mio stile piace potrei anche studiarne degli altri... no?




Valid html - Note sul copyright - Segnala errori - Cookie policy